Il lupo perde il pelo ma non il vizio. Non è un caso che Nigel de Jong sia considerato uno dei giocatori più cattivi del mondo del calcio. La sua carriera è costellata da episodi e interventi discutibili al limite e anche oltre il regolamento. Dopo aver lasciato il Milan a febbraio, due giorni dopo la chiusura del mercato di riparazione, de Jong ha accettato la corte dei Los Angeles Galaxy club che disputa il campionato statunitense della MLS. E proprio nell’ultima giornata di campionato, nel corso della sfida che ha visto i Galaxy affrontare in casa i campioni in carica dei Portland Timbers, de Jong si è reso protagonista dell’ennesima entrataccia della sua carriera.

NUOVO EPISODIO, DOPO XABI ALONSO – Il centrocampista olandese, con il risultato fermo sull’1-0, al 73′ è entrato a gamba tesa sulla tibia di Darlington Nagbe attaccante dei Timbers. La gamba dell’esterno classe ’90 non ha retto all’impatto con i tacchetti di de Jong. Nagbe ha riportato una frattura della tibia ed è stato costretto ad uscire in carrozzina dal campo. Più fortunato di lui era stato Xabi Alonso, che nella finale del Mondiale 2010 in Sudafrica, ricevette un calcio al petto proprio da de Jong, ma riuscì a proseguire la partita vinta poi dalla Spagna.

LE SCUSE NEL POST-PARTITA – De Jong ha chiesto scusa all’avversario al termine della partita: “In questo gioco non c’è mai l’intenzione di fare male a qualcuno, nemmeno col mio fallo. Mi sono scusato con il ragazzo, lui è un grande. Gli ho detto che non era mia intenzione, era un 50 e 50 e sono andato sopra alla palla invece che sulla palla. A volte si entra in modo troppo rude e altre volte troppo morbido”.

LA POLEMICA SU TWITTER – Se Nagbe ha accettato le scuse nel post partita di de Jong, lo stesso non si può dire della formazione di Portland che attraverso il proprio profilo Twitter ufficiale ha scatenato una polemica a distanza con quello dei Los Angeles Galaxy: “Di solito non troviamo divertente acquistare giocatori scorretti, ma questo è ciò che avete voi”.

Fonte: “www.calciomercato.com”

Segui il video: http://www.calciomercato.com/news/de-jong-non-perde-il-vizio-entrata-killer-in-mls-rompe-la-gamba–167056

SHARE